I consigli del mese: romanzi di formazione

Reading Time: 3 minutes

Per i consigli di lettura di settembre ho scelto di consigliarvi alcuni romanzi di formazione.

Un genere ben finito questo, che tratta storie con protagonisti molto giovani che si trasformano durante il corso della storia, lasciando la giovinezza e approcciandosi all’età adulta, attraversando un evoluzione che può aiutare, forse, altri giovani come loro.

Ho scelto tre titoli, che sono anche dei classici del genere, che ho apprezzato tutti in maniera diversa.

Ed eccovi i miei tre consigli a tema romanzi di formazione.

Siddartha di Herman Hesse

siddartha adelphi edizioni Book-tique recensione siddartha

Il primo testo che mi è venuto in mente pensando al tema di questo mese è senz’altro Siddartha di Hermann Hesse.

La trama

Siddartha parla della storia di un giovane che abbandona i beni materiali per affrontare un viaggio fisico, e psicologico, alla scoperta del suo vero sé.

Perché è da leggere se si amano i romanzi di formazione

Siddartha è una di quelle letture che donano molto, che insegnano attraverso la storia del suo protagonista, che aiutano a capire e chiarire la mente. Personalmente è stato uno di quei libri che mi ha cambiato la vita proprio per il suo contenuto e i suoi insegnamenti, ricco di precetti e che mostra la parabola di crescita del suo personaggi alla ricerca della pace spirituale. Consigliato assolutamente, da leggere almeno una volta nella vita.

A questo link trovate la recensione di Siddartha, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

Il Giovane Holden di Salinger

il giovane holden recensione libro salinger

il secondo titolo che vi consiglio a tema romanzi di formazione è Il giovane holden di Sainger, romanzo che ho letto solo quest’anno ma credo uno dei più esemplari del genere

La trama

Holden Caulfield è un ricco ragazzo newyorchese che viene espulso di nuovo da una nuova facoltosa scuola. Lo seguiremo in una notte da fuggiasco a New York prima di affrontare la famiglia con la notizia dell’espulsione.

Perché è da leggere se si amano i romanzi di formazione

Holden è per certi versi detestabile, ricco e viziato ma anche arrogante e presuntuoso. Salinger è riuscito alla perfezione nel descriver un ragazzo che va al di là del suo tempo, che racconta generazioni passate, presenti e future, raccontando il tipico ragazzo che oltre alla scorza della faccia da schiaffi nasconde insicurezze e paure, e si racconta al suo pubblico immaginario. Un classico che mi pento di non aver letto a vent’anni ma che consiglierei a tutti i ragazzi di oggi e domani.

A questo link trovate la recensione di Il giovane Holden, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

Il buio oltre la siepe di Harper Lee

Il buio oltre la siepe

Terzo e ultimo consiglio del mese, un libro straordinario che ho amato per i temi di cui tratta, ma che è anche un romanzo di formazione a tutti gli effetti: Il buio oltre la siepe di Harper Lee.

La trama

Scout è una bambina che vive in Alabama, con suo padre e suo fratello. Seguiremo le sue avventure e guarderemo Attraverso i suoi occhi il processo a Tom Robinson, bracciante afroamericano accusato di stupro, di cui il padre di scout si assumerà la difesa in tribunale.

Perché è da leggere se si amano i romanzi di formazione

Il libro, oltre a raccontare i drammatici pregiudizi storici e il razzismo nell’America del sud, approfondisce la crescita della giovane scout, una ragazza considerata “maschiaccio”, la sua crescita, il suo diventar grande e affrontare il pregiudizio su se stessa. Un libro che consiglio a tutti, grandi e piccini, in cui immedesimarsi con la protagonista è davvero semplice.

A questo link trovate la recensione di Il buio oltre la siepe, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

E anche per settembre ho finito con i consigli di lettura. Voi avete letto qualcuno di questi libri? Vi vengono in mente altri romanzi di formazione da consigliarmi?

Al mese prossimo con dei nuovi consigli di lettura.

Per recuperare quelli dei mesi scorsi potete venire alla sezione Consigli di lettura.

A presto

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *