Diario letterario di un’italiana in Australia capitolo 26

Diario Letterario Di Un’italiana in Australia – Capitolo 26: 6 mesi di canguri immaginari

Reading Time: 3 minutes

Buon venerdì lettori, e bentornati al mio diario Letterario Di Un’italiana in Australia.

Settimana pessima, stancante, e chi più ne ha più ne metta. Iniziamo questo capitolo 26, ma vi avviso subito che sarò una lagna oggi!

Hanno deciso di stremarmi, proprio perché me ne vado la settimana prossima, sappiatelo.
Non sarà un diario felice nonostante l’imminenza partenza e abbandono di questo luogo dimenticato da Dio e dall’uomo, nonché le dimissioni presso questa fattoria che si è presa la mia anima.
Si, lo so. Forse sono un pelo drammatica delle volte, ma la stanchezza mi ha completamente assorbita; sono stufa, esasperata, disperata di stare qui. Domani saranno esattamente sei mesi che siamo atterrati nelle lande australianiche e io cosa ho fatto fino ad adesso? Sono stata a Sydney in una settimana che ho passato a metà a dormire a causa del pauroso jatlag; poi c’è stata la parentesi felice del college; dopodiché siamo sbarcati a Mareeba pieni di belle speranze e pronti per lavorare; io addirittura ero ansiosa di iniziare, preoccupata di non lavorare; e qui in questa cittadina che conta 10000 abitanti, dove la domenica alle 13 è tutto chiuso e si vedono solo grumi di polvere per la strada, proprio qui abbiamo trascorso 5 mesi; 5 lunghi mesi di duro lavoro, e clausura. E ora posso dirlo ad alta voce, che non c’è la faccio più! Manca solo una settimana ed è finita questa avventura agricola, e non vedo letteralmente l’ora.

Perdonate Il piccolo sfogo, ma è stata un’ennesima settimana dura, in più mi hanno nuovamente spostata a packing, che il mio corpo trova un lavoro durissimo, e a una settimana dalla fine mi è sembrata proprio una cattiveria; no dai forse cattiveria è un tantino esagerato, ma sono stanca e per questo sclero, abbiate pazienza.

Lavorando tutta la settimana fino a oggi non ho avuto molto tempo per leggere, ne per programmare le vacanze successive. Il che verrà probabilmente concentrato tutto nei sette giorni precedenti alla partenza per Bali; eh già, avete capito bene non abbiamo ancora prenotato niente per la vacanza 😉 Andiamo all’avventura proprio!

Breve stacco dalle mie lamentele per parlarvi delle mie magre letture. Magre perché non ho letto quanto vorrei questo è certo. Lo scorso week end ero sfinita, ed ho iniziato due libri (La mia Africa di Karen Blixen e Suite francese di Irène Némirovsky) senza però andare oltre i primi capitoli. Sarà stato il mio mood stanco, sarà stata la poca propensione mentale, ma nessuno dei die mi ha preso un granché.
Ho continuato a rilento queste due letture in settimana dando però la precedenza al gruppo di lettura: per questo motivo l’unico libro che ho finito in questi giorni è stato Mansfield Park di zia Jane Austen, che mi è piaciuto molto, anche se devo ammettere che mi aspettavo di più dal finale, che mi ha brutalmente delusa.

L’angolo letture finisce presto come vi anticipavo, perché il tempo è stato quello che è stato. Ma con gioia vi annuncio che mi aspetta l’ultimo weekend di relax pre lavoro, e dopodiché (finalmente anche) la mia vita qui e il diario cambieranno registro. Penso che anche per voi sia stata una bella rottura seguire queste mie scialbe cronache senza mai nulla da dire; o no? Ma vedrete, arriveranno prestissimo tempi migliori per tutti.

Da Mareeba stasera è tutto, io passo la linea allo studio.

FINE DEL CAPITOLO 26

Buon weekend, ricco di baci e abbracci per voi

Giorgia

Se ti è piaciuto il pessimista capitolo 26, devi assolutamente legger tutti quelli precedenti!

Li trovi qui sotto:

Capitolo 0  Capitolo 1  Capitolo 2   Capitolo 3   Capitolo 4
Capitolo 5  Capitolo 6  Capitolo 7  Capitolo 8  Capitolo 9
Capitolo 10  Capitolo 11 Capitolo 12 Capitolo 13  Capitolo 14
Capitolo 15   Capitolo 16 Capitolo 17 Capitolo 18 Capitolo 19 
Capitolo 20 Capitolo 21 Capitolo 22 Capitolo 23  Capitolo24
Capitolo 25

 

1 pensiero su “Diario Letterario Di Un’italiana in Australia – Capitolo 26: 6 mesi di canguri immaginari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *