sii gentile poesia charles bukowski

La poesia della settimana: Sii gentile di Charles Bukowski

Reading Time: < 1 minute

Charles Bukowski è stato oggetto in vita di attenzione specialmente per le sue poesie, più che per la prosa. La critica, che attaccava romanzi e racconti, ha sempre riconosciuto il suo valore di poeta e ha avuto una produzione vastissima in vita. La poesia della settimana e scelta proprio da questa e si intitola Sii Gentile.

Per leggere altre poesie dell’autore, ma anche alcune recensioni di opere di narrativa, le trovate sul blog, mentre per leggere della sua vita potete andare su questo link.

Eccovi il testo di Sii Gentile:

 

Ci viene sempre chiesto

di comprendere l’altrui

punto di vista,

non importa quanto sia

antiquato

stupido o

disgustoso.

Uno dovrebbe

guardare

agli errori degli altri

e alle loro vite sprecate

con

gentilezza,

specialmente se si tratta di

anziani.

Ma l’età è la somma

delle nostre azioni.

Sono invecchiati

malamente

perché hanno

vissuto

senza mettere mai a fuoco,

hanno rifiutato di

vedere.

Non è colpa loro?

Di chi è la colpa?

Mia?

A me si chiede di mascherare

il mio punto di vista

agli altri

per paura della loro

paura.

L’età non è un crimine

ma l’infamia

di un’esistenza

deliberatamente

sprecata

in mezzo a tante

esistenze

deliberatamente

sprecate lo è.

Vi è piaciuta questa dissacrante poesia di Bukowski?

Se volete leggere altre poesie, venite nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *