desiderio d'amore alda merini poesia

La poesia della settimana: Desiderio d’amore di Alda Merini

Reading Time: < 1 minute

Alda Merini è tra i miei poeti del cuore. Per questo la poesia della settimana di Book-tique è una delle sue, tratta dalla raccolta Io dormo sola e dal titolo Desiderio d’amore.
Per leggere altre poesie dell’autore le trovate sul blog, mentre per leggere della sua vita potete andare su questo link.

Eccovi il testo di Desiderio d’amore:

 

Desiderio d’amore

Lei desiderava un sorriso
una musica muta
una riva di mare
per bagnarsi
il suo amore impossibile.
I suoi piedi nudi e piagati,
i suoi meschini capelli.
Lei ignorava che il ricordo
è un ferro piantato alla porta,
non sapeva nulla
della perfezione del passato,
del massacro delle notti solitarie
non sapeva che il più grande
desiderio
è un niente
che s’inventa stranissime cose,
e vola come un’idea
verso l’enciclopedia
del Paradiso.
Sogna
su un altare di piombo
e frusta strampalati pupazzi
che non portano mai allegria.

Alda Merini

Piaciuti questi meravigliosi versi della poeta milanese?

Se volete leggere altre poesie, venite nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *