consigli di letturalibri con storie d’amore disfunzionali

Consigli del mese: libri con storie d’amore disfunzionali

Reading Time: 4 minutes

storie d’amore disfunzionali

Parto con i consigli del mese per il nuovo anno con un argomento che in genere non mi si confà: è risaputo che io legga poche storie d’amore; il rosa non è proprio il mio genere ma se trovo un libro interessante non mi fermo alla copertina.

Oggi per il tema per i suggerimenti di lettura di gennaio ho scelto di consigliarvi quattro storie d’amore che vanno lette. Ogni tanto il romanticismo prende il sopravvento anche nei cuori più cinici, tipo il mio, e ho deciso di selezionare tre storie d’amore; ma come vedrete saranno storie d’amore non convenzionali, anzi. Ho scelto tre grandissime storie d’amore, ma amore un po’ disfunzionale così da accontentare sia i romanticoni ma anche chi preferisce un finale amaro a uno dolce e zuccherino

Lolita di Vladimir Nabokov

lolita

«Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un breve viaggio di tre passi sul palato per andare a bussare, al terzo, contro i denti. Lo-li-ta. Era Lo, null’altro che Lo, al mattino, diritta nella sua statura di un metro e cinquantotto, con un calzino soltanto. Era Lola in pantaloni. Era Dolly a scuola. Era Dolores sulla linea punteggiata dei documenti. Ma nelle mie braccia fu sempre Lolita.»

Dai, ammettetelo, anche se non avete mai letto il celebre romanzo scandaloso di Nabokov questo incipit la conoscete tutti. E a ragion veduta: è una delle più belle dichiarazioni d’amore della letteratura a mio parere. Peccato che a farla sia il patrigno di Lolita. Non starò qui a dare giudizi morali sul capolavoro assoluto di Nabokov, ma se parliamo di storie d’amore disfunzionali Lolita è il titolo giusto da consigliare. La storia è disturbante, la prosa perfetta, Humbert Humbert un detestabile antieroe che osserviamo nelle sue lucide folli riflessioni sull’ossessione che prova per la sua ninfetta.

Leggetelo, se lo avete già fatto, rifatelo perché è meraviglioso.

Non sai di che parla Lolita?

Humbert Humbert è un professore di mezza età al secondo matrimonio di non amore. Il problema in questa relazione è che è ossessionato dalla sua figliastra minorenne, Dolores, che tutti chiamano Lolita. Narra la storia di una malattia non da idealizzare né leggere con morale, ma per apprezzare la bellezza senza tempo di questo maestoso romanzo.

A questo link trovate la recensione di Lolita, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

Follia di Patrick McGrath

follia

Cosa succederebbe se la moglie di uno psichiatra si innamorasse alla follia di uno dei pazienti più pericolosi del marito? Lo racconta McGrath nel suo romanzo Follia, bello, ossessivo, doloroso, che parla di malattia mentale e di una storia di amore decisamente disfunzionale. Disturbante ma meraviglioso è sicuramente un gran bel libro da leggere per il tema di amori controversi e non da fiaba.

Di cosa parla Follia?

Stella è la moglie di uno psichiatra che è appena stato nominato a capo di un istituto psichiatrico vittoriano. La sua vita da facoltosa moglie trofeo fila liscia fino a quando non incontra un uomo, che è accusato dell’omicidio della moglie e per quello internato, ma che crea in stella un sentimento mai provato in vita sua.

A questo link trovate la recensione di Follia, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

Il grande Gatsby di F.S. Fitzgerald

Il Grande Gatsby

Un uomo per avere la facoltosa ragazza di cui si è innamorato da Giovane si inventa una nuova vita, un nuovo nome, feste scintillanti e epiche gesta per essere all’altezza della sua amata. Ebbene sì, Il grande Gatsby classico della letteratura americana parla proprio di una storia d’amore disfunzionale. Gatsby, l’uomo più innamorato del mondo, è un eroe moderno dei ruggenti anni venti che cavalca il sogno americano che però gli si rivolterà contro. E tutto per il suo amore disfunzionale per la bella Daisy.

Non sai di cosa parla il grande Gatsby?

Dopo essere arrivato a Long Island per diventare agente di borsa Nick farà la conoscenza del suo eccentrico vicino di casa Jay Gatsby che tiene party leggendari nella sua villa al di là della baia.

A questo link trovate la recensione di Il grande Gatsby, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

Cime tempestose di Emily Brontë

cime tempestose recensione libro Emily Brontë

Due fratellastro che sono innamorati da sempre ma non se lo dicono mai e si separano e si ritrovano a detestarsi, vendicarsi, amarsi e appartenersi per sempre? Ah non ce lo aspettavate anche voi un amore del genere? Ebbene sì, per ultimo consiglio si lettura a tema storie d’amore disfunzionali come non citare Heathcliff e Catherine di Cime tempestose? Perché sì, loro sono uno degli emblemi dell’amore disfunzionale, sfigato e tormentato di cui il tema di oggi. Da leggere, rileggere e stra leggere.

Non sai di cosa parla cime tempestose ?

Il signor Earnshaw porta a casa un giorno un bambino scuro e selvaggio, suo figlio lo odierà ma sua figlia Catherine si legherà a questo nuovo compagno di giochi, che alla morte del suo benefattore subirà le angherie del suo erede e a cui verrà strappata la sua Catherine dal vicino Linton.

A questo link trovate la recensione di Cime tempestose, mentre se volete acquistare il libro eccovi il link affiliato amazon.

Piaciuti questi consigli di lettura?

Ne avete letto qualcuno?

Al mese prossimo con dei nuovi consigli di lettura.

Per recuperare quelli dei mesi scorsi potete venire alla sezione Consigli di lettura.

A presto

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *