Recensione di L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello di Oliver Sacks

Reading Time: 2 minutes
L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello Book Cover L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello
Oliver Sacks
Saggistica
Adelphi
1985
Cartaceo- Ebook - Audiolibro
318

"Sono un appassionato lettore di storie cliniche... ma non ho mai letto dei racconti psicologici così intensi come quelli narrati da Oliver Sacks nell'Uomo che scambiò sua moglie per un cappello... È un libro che vorrei consigliare a tutti: medici e malati, lettori di romanzi e di poesia, cultori di psicologia e di metafisica, vagabondi e sedentari, realisti e fantastici. La prima musa di Sacks è la meraviglia per la molteplicità dell'universo." (Pietro Citati)

L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello è una collezione di saggi del dottor Oliver Sacks, neurologo di successo, che inizia a raccontare una serie di casi curiosi che ha incontrato durante la sua vita e il suo lavoro da medico.

Dopo un’introduzione che chiarisce le finalità della raccolta, il dottore si addentra in aneddoti su alcuni individui con patologie neurologiche particolari, uniche, affascinanti ma di sicuro malattie molto gravi in alcuni casi quindi da non prendere poco sul serio.

Incontriamo in questo viaggio nella carriera di Sacks un uomo che non riconosceva i volti e le cose, una donna che non si sentiva più proprietaria del suo corpo, un’altra che sentiva una musica forte e chiara nella sua testa come se ci fosse la radio accesa, un uomo che aveva perso la memoria solo degli ultimi vent’anni, o ancora due gemelli che giocavano con i numeri primi ma non sapevamo fare le addizioni.

Il quadro delineato è quello di una serie complessa di casi neurologici studiati e analizzati nella loro unicità, paragonati a circostanze simili, visti dagli occhi di un medico che racconta a noi come le casualità o le circostanze abbiamo mostrato gli stessi sotto una luce diversa.

La raccolta di saggi nonostante parli di argomenti alcune vole tecnici è scorrevole, Sacks spiega le cose in maniera molto semplice e con immagini chiare e immediate. Ci spiega i tecnicismi e alcune patologie neurologiche, e ci mostra tutto dalla sua prospettiva di medico con un grande tatto e tocco umano con i suoi pazienti. Affascinante è scoprire i meccanismi del cervello, malattie e patologie diagnosticate rarissimamente o riscontrati anche solo una volta nella storia della neurologia, e anche pazienti con doti straordinarie nonostante gravi ritardi mentali, raccontati con la professionalità e la sensibilità di un dottore che ama il suo lavoro.

Personalmente mi aspettavo qualcosa di completamente diverso approcciandomi a questo libro, non mi aspettavo un compendio neurologico ma qualcosa di più leggero e fresco. C’è da dire che L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello è un volume di certo interessante però, che mi ha dato conoscenze che non avevo prima ma non un libro che rileggerei.

Lo consiglio a chi è interessato a conoscere i meccanismi del cervello, attraverso i casi più straordinari del dottor Oliver Sacks.

Se volete leggere il libro, potete acquistarlo al link affiliato Amazon.

Se volete leggere altri consigli di lettura invece vi invito nella sezione del blog Le recensioni di Book-tique.

Alla prossima con una nuova recensione!

Giorgia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *