Notte d’estate di Federico Garcia Lorca

La poesia della settimana: Notte d’estate di Federico García Lorca

Reading Time: < 1 minute

Buon venerdì cari lettori! Come ogni settimana torno in questa rubrica a pubblicare una nuova poesia per allietare l’inizio del fine settimana a tutti voi, ma anche perché in fondo la poesia a me piace molto. I versi che ho scelto per questo venerdì sono del celebre poeta spagnolo Federico García Lorca (per leggere della sua vita potete andare su questo link, mentre per scoprire altri testi dell’autrice potete dare un’occhiata alle sue altre poesie che ho pubblicato sul blog). La poesia è intitolata Notte d’estate, sempre seguendo il tema stagionale che vi ho riproposto nelle ultime settimane.

Ma senza ulteriori indugi, eccovi il testo della poesia di Federico García Lorca:

Notte d’estate

L’acqua della fonte

suona il suo tamburo

d’argento.

Gli alberi

tèssono il vento

e i fiori lo tingono

di profumo.

Una ragnatela

immensa

fa della luna

una stella.

Federico Garcia Lorca

Se vuoi leggere altre poesie, vieni nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *