La poesia della settimana: Mezzaluna di Federico García Lorca

Reading Time: < 1 minute Da tempo ormai il venerdì è dedicato alla poesia qui sul mio blog. Oggi ho deciso di sottoporvi un testo scritto da Federico García Lorca, straordinario poeta spagnolo, e che porta il titolo di Mezzaluna; un testo che mi ha stupito per la sua brevità ma allo stesso tempo per quanto profonde siano queste parole.…Continua la lettura di La poesia della settimana: Mezzaluna di Federico García Lorca

La poesia della settimana: Potessero le mie mani sfogliare di Federico Garcia Lorca

Reading Time: < 1 minute Bentrovati nella rubrica settimanale dedicata alla poesia. Il testo che ho selezionato per voi questa settimana è di Federico Garcia Lorca (per leggere della sua vita potete andare su questo link) ed è intitolato Potessero le mie mani sfogliare. Eccovi il testo della poesia:     Potessero le mie mani sfogliare   Pronunzio il tuo…Continua la lettura di La poesia della settimana: Potessero le mie mani sfogliare di Federico Garcia Lorca

La poesia della settimana: Notte d’estate di Federico García Lorca

Reading Time: < 1 minute Buon venerdì cari lettori! Come ogni settimana torno in questa rubrica a pubblicare una nuova poesia per allietare l’inizio del fine settimana a tutti voi, ma anche perché in fondo la poesia a me piace molto. I versi che ho scelto per questo venerdì sono del celebre poeta spagnolo Federico García Lorca (per leggere della…Continua la lettura di La poesia della settimana: Notte d’estate di Federico García Lorca

Poeticamentevenerdì – Canzone Primaverile, Federico Garcia Lorca

Reading Time: < 1 minute Buon venerdì lettori cari! Anche se ho saltato una settimana causa impegni di forza maggiore, sono tornata con la poesia della settimana. Questo venerdì vi propongo un testo allegro, dato che la primavera sembra finalmente giunta tra noi, e mi pare giusto festeggiarla. La poesia che ho scelto per voi è Canzone primaverile, di Federico Garcia…Continua la lettura di Poeticamentevenerdì – Canzone Primaverile, Federico Garcia Lorca