sarà estate emily dickinson poesia

La poesia della settimana: Sarà Estate di Emily Dickens

Reading Time: < 1 minute

È di nuovo venerdì, ed è ora della poesia della settimana! Ora che infatti il fine settimana è di nuovo vicino, ed è arrivato il momento della consueta poesia settimanale qui su Book-tique. Il testo che ho deciso di proporvi questa volta, ancora una volta a tema estate – perché le poesie su questa stagione mi mettono di buon umore – è firmato da una delle più grandi voci del diciannovesimo secolo quando si parla di versi, Emily Dickinson (per leggere della sua vita potete andare su questo link, mentre per scoprire altri testi dell’autrice potete dare un’occhiata alle sue altre poesie che ho pubblicato sul blog). La poesia è intitolata Sarà estate.

Eccovi i versi di Neruda:

Sarà Estate – finalmente.

Signore – con ombrellini –

Signori a zonzo – con Bastoni da passeggio –

E Bambine – con Bambole –

Coloreranno il pallido paesaggio –

Come fossero uno splendente Mazzo di fiori –

Sebbene sommerso, nel Pario –

Il Villaggio giaccia – oggi –

I Lillà – curvati dai molti anni –

Si piegheranno sotto il purpureo peso –

Le Api – non disdegneranno la melodia –

Che i loro Antenati – ronzarono –

La Rosa Selvatica – diventerà rossa nella Terra palustre –

L’Aster – sulla Collina

Il suo perenne aspetto – fisserà –

E si Assicureranno le Genziane – collari di pizzo –

Finché l’Estate ripiegherà il suo miracolo –

Come le Donne – ripiegano – le loro Gonne –

O i Preti – ripongono i Simboli –

Quando il Sacramento – è terminato –

Emily Dickinson

Se vuoi leggere altre poesie, vieni nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *