Editoria italiana: Garzanti

Reading Time: 2 minutes

Garzanti è una di quelle case editrice storiche del nostro paese, che oggi fa parte del Gruppo editoriale Mauri-spagnol.

La storia di Garzanti

La Garzanti edizioni nasce come l’erede dei Fratelli Treves editori, che Carlo Garzanti rilevò nel 1938.

Negli anni ’50 alla direzione passa Livio Garzanti, figlio di Aldo, dando una piega poetica alla casa editrice durante quel periodo: Garzanti pubblica infatti i maggiori poeti italiani del tempo, tra cui ricordiamo Pier paolo Pasolini e Carlo Emilio Gadda.

All’Anzio degli anni settanta la casa editrice lancia le Garzantine, enciclopedie monotematiche, un’istituzione e ancora oggi considerate tra le migliori, consacrando l’editore come un punto di riferimento per le enciclopedie per molto tempo a venire.

Tra gli anni Sessanta e i Novanta la direzione editoriale dell’editore vede susseguirsi Piero Gelli, Ernesto Ferrero e Gianandrea Piccioli; in quegli anni vengono pubblicati nel nostro paese per la prima volta autori come Ian Fleming, William Faulkner, Truman Capote.

Nel 2002 viene acquisita da Messaggerie italiane. Nel 2005 viene incorporata dal Gruppo Editoriale Mauri Spagnol.

Le collane Garzanti

La casa editrice ha diverse collane, che trattano generi diversi: dai classici, alla narrativa, ai saggi. Eccovi un elenco delle principali collane dell’editore.

  • I Coriandoli
  • I Grandi Libri
  • I Libri della Spiga
  • Le Garzantine
  • Narratori Moderni
  • Nuova Biblioteca
  • Saggi
  • Collezione Storica
  • La Biblioteca della Spiga
  • Gli Elefanti
  • Elefanti Bestseller
  • Super Elefanti Bestseller
  • i piccoli grandi libri

Il Catalogo della casa editrice

Nel catalogo figurano molti nomi noti, tanti classici e alcuni premi Nobel e Strega. Ricordiamo tra questi Elie Wiesel, Premio Nobel per la Pace nel 1986, Kenzaburō Ōe Premio Nobel per la Letteratura nel 1994, Malala Yousafzai Premio Nobel per la Pace nel 2014; e Premi Strega tra cui Mario Soldati, Paolo Volponi e Ferdinando Camon.

I titoli proposti sono sempre ben curati, le traduzioni tra le migliori che si possano trovare nel nostro paese (sono le mie preferite per il momento). Ampio spazio viene dato anche alla saggistica e alla poesia.

La sua offerta è sempre stata caratterizzata dalla varietà, spaziando molto generi e da autori esponenti di spicco della letteratura nazionale e non,  ma pure di  scrittori di besteller internazionali, tra cui ricordiamo Andrea Vitali, Clara Sánchez e Alice Basso.

Insomma Garzanti è un altro sinonimo di qualità nazionale parlando di libri, con alcuni titoli eccezionali e volumi sempre impeccabili a livello editoriale.

Per altre notizie sul mondo dell’editoria potete venirmi a trovare sulla sezione curiosità del blog. 

Le fonti che ho usato per scrivere questo articolo sono:
https://it.wikipedia.org/wiki/Garzanti#Collane
http://www.sapere.it/enciclopedia/Garzanti+Editore+S.p.A..html
http://www.lombardiabeniculturali.it/archivi/soggetti-produttori/ente/MIDB0013D8/
https://www.garzanti.it/chi-siamo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *