salani editore

Editoria italiana: Salani editore

Reading Time: 2 minutes

Continuo la mia serie di articoli che vi raccontano alcune realtà editoriali del nostro paese. Questo mese, visto la recente dipartita del suo presidente, ho deciso di dedicare l’approfondimento a Salani editore.

La storia di Salani Editore

L’editore è uno dei più antichi editori italiani: infatti è stato fondato nel 1862 a Firenze da Adriano Salani. Dapprima era attiva solo come stabilimento tipografico al quale è stata aggiunta la casa editrice successivamente.

Nel 1904 alla morte di Adriano gli succede alla direzione il figlio Ettore.

Nel 1986 la Salani editore viene acquistata da Mauro Spagnol. In quel periodo vengono fondate le collane i Criceti e Gl’istrici, che segneranno un grande successo per la casa editrice, pubblicando autori come Roal Dahl e Astrid Lindgren.

Nel 1996 pubblica in Italia Harry Potter e la pietra filosofale, e tutti i volumi successivi, consacrando un grande successo economico e commerciale.

Nel 1999 alla morte di mauro, gli succederà luigi alla direzione della casa editrice.

Nel 2005, le famiglie Mauri e Spagnol a seguito di un accordo forano il gruppo Editoriale omonimo, annettendo di conseguenza Salani.

Luigi Salani, il presidente della casa editrice, ci ha lasciato lo scorso 14 giugno.

Le collane di Salani

Di seguito le collane all’attivo della casa editrice.

  • Gl’istrici
  • Libri illustrati
  • La collana dedicata alle diverse edizioni di Harry Potter
  • I romanzi Salani

Il catalogo Salani

Salani è conosciuta per essere una sicurezza nella letteratura dell’infanzia; ognuno di noi da bambini, e non solo, ha avuto tra le mani un libro di questa casa editrice da leggere.

Tra i nomi celebri che si annoverano tra gli autori pubblicati da questa casa editrice ricordiamo David Almond, Roald Dahl, Roddy Doyle, Michael Ende, Jostein Gaarder, Jean Giono, Eva Ibbotson, Tove Jansson, Astrid Lindgren, Christine Noestlinger, Daniel Pennac, Philip Pullman, Luis Sepúlveda e Silvana Gandolfi.

Ma anche, fortuna della casa editrice, J.K.Rowling; Salani infatti con la sua intuizione su Harry Potter, nonostante l’Italia all’epoca non fosse appassionata di fantasy, ha fatto la scelta migliore che credo che ancora molti gli invidino. Non solo i libri dell’autrice inglese hanno venduto e molto bene, ma a oggi sono diventati un franchise internazionale, fenomeno di culto ancora a 20 anni dalla prima uscita del primo romanzo tra grani e piccini.

Come lo stesso editore menziona sul proprio sito, la filosofia editoriale mira alla qualità e alla creatività, con un attenzione privilegiata verso i più piccoli ma senza scordare anche i più grandi.

Salani editore quindi con 1500 libri a catalogo è uno dei più antichi e prestigiosi editori italiani, che ha dato un rilancio alla letteratura fantastica nel nostro paese, accompagnando negli anni generazioni di bambini e adulti.

Per altre notizie sul mondo dell’editoria potete venirmi a trovare sulla sezione curiosità del blog. 

Per ora è tutto, vi do appuntamento al prossimo mese con un nuovo approfondimento sull’editoria italiana.

Giorgia

Le fonti che ho usato per questo articolo
https://www.salani.it/casa-editrice
https://it.wikipedia.org/wiki/Adriano_Salani_Editore
https://www.abebooks.it/blog/index.php/2013/07/11/la-storia-di-adriano-salani-editore/ http://www.letteraturadimenticata.it/Salani%20breve%20storia.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *