Libri e fiori

I consigli del mese – Maggio, Libri e Fiori

Reading Time: 2 minutes

Maggio a cosa vi fa pensare? La prima cosa che viene i mente a me è la natura, che in piena primavera ci inizia a mostrare i suoi fiori. È questa la mia associazione mentale del mese: per maggio ho pensato di dispensare i miei consigli letterari accostando i libri ai fiori. Libri che parlano di fiori, libri con titoli floreali e simili saranno protagonisti di questo breve articoli. Siete pronti?

Ecco i titoli da leggere a tema libri e fiori.

Nel nome della rosa, Umberto Eco.

Un classico moderno della letteratura nostrana, del grandissimo Eco è il primo libro che ho scelto per il maggio di Libri e fiori. Romanzo storico che ci racconta un giallo nel XIV secolo:  frate Guglielmo si trova a dover risolvere una serie di misteriosi delitti, uno ogni giorno, dentro l’abbazia impenetrabile in cui si ritrova. Per risolvere il mistero il frate si troverà ad analizzare decifrare indizi di ogni tipo, le mosse degli uomini di potere, manoscritti indecifrabili, dal comportamento dei santi a quello degli eretici.

Narciso e Boccadoro, Hermann Hesse.

Un altro libro dal titolo floreale è Narciso e Boccadoro, di Hermann Hesse. Conosciuto principalmente per Siddartha, l’autore tedesco ha scritto quest’altro capolavoro letterario. La storia narra dell’amicizia che nascerà tra l’ascetico e rigido monaco Narciso e Boccadoro, studente alla ricerca di sé stesso.

La signora delle camelie, Alexandre Dumas (figlio).

Una straziante storia d’amore, un romanzo intenso e romantico per il terzo consiglio a tema Libri e fiori. Alexandre Dumas si ispira a una vicenda realmente accaduta, raccontando l’infelice storia d’amore di Margherita e Armand, narrata attraverso i ricordi di quest’ultimo che racconta al narratore le vicende che lo hanno portato ad innamorarsi della bellissima cortigiana.

Il linguaggio segreto dei fiori, Vanessa Diffenbaugh.

L’ultimo libro di questi consigli a tema Libri e fiori è Il linguaggio segreto dei fiori. Victoria è terrorizzata dal contatto fisico, abbandonata dai genitori che passa da una famiglia adottiva all’altra. Si rifugia così nel suo amore per corolle e boccioli nel suo giardino segreto in un parco della città, e attraverso la comunicazione mediante i fiori riesce ad esprimere sentimenti ed emozioni.

Sono finiti anche i consigli del mese di Maggio. Avete qualche altro suggerimento a tema Libri e fiori?

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *