E DIO MI FECE DONNA gioconda belli

La poesia della settimana: E Dio mi fece donna di Gioconda Belli

Reading Time: < 1 minute

Il weekend è alle porte ed è tempo di una nuova poesia. I versi che ho scelto questa volta sono di Gioconda Belli e portano il titolo di E dio mi fece donna. 

Per leggere di più dell’autore e la sua vita potete andare su questo link.

Eccovi il testo di E dio mi fece donna:

E Dio mi fece donna,

con capelli lunghi,

occhi,

naso e bocca di donna.

Con curve

e pieghe

e dolci avvallamenti

e mi ha scavato dentro,

mi ha reso fabbrica di esseri umani.

Ha intessuto delicatamente i miei nervi

e bilanciato con cura

il numero dei miei ormoni.

Ha composto il mio sangue

e lo ha iniettato in me

perché irrigasse tutto il mio corpo;

nacquero così le idee,

i sogni,

l’istinto

Tutto quel che ha creato soavemente

a colpi di mantice

e di trapano d’amore,

le mille e una cosa che mi fanno donna

ogni giorno

per cui mi alzo orgogliosa

tutte le mattine

e benedico il mio sesso.

Gioconda Belli

Se volete leggere altre poesie, venite nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *