novembre giovanni pascoli

La poesia della settimana: Novembre di Giovanni Pascoli

Reading Time: < 1 minute

Ritorna la rubrica settimanale dedicata alla poesia. Il testo che ho selezionato per voi questa settimana è del poeta italiano Giovanni Pascoli (per leggere della sua vita potete andare su questo link) intitolata Novembre, per inaugurare al meglio il nuovo mese.

Eccovi il testo della poesia:

 

Novembre

 

Gemmea l’aria, il sole così chiaro

che tu ricerchi gli albicocchi in fiore,

e del prunalbo l’odorino amaro

senti nel cuore…

Ma secco è il pruno, e le stecchite piante

di nere trame segnano il sereno,

e vuoto il cielo, e cavo al piè sonante

sembra il terreno.

Silenzio, intorno: solo, alle ventate,

odi lontano, da giardini ed orti,

di foglie un cader fragile. E’ l’estate

fredda, dei morti.

Giovanni Pascoli

 

Se vuoi leggere altre poesie, vieni nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *