La poesia della settimana: Il cielo è di tutti Gianno Rodari

La poesia della settimana: Il cielo è di tutti Gianno Rodari

Reading Time: < 1 minute

Gianni Rodari è ed è stato uno dei nomi più importanti tra quelli che si sono occupati di letteratura per l’infanzia, lasciandoci tantissime testimonianze tra racconti, raccolte, poesie, filastrocche. Oggi ho scelto tra la sua vastissima produzione per leggere insieme Il cielo è di tutti. 

Per leggere altre poesie dell’autore le trovate sul blog, mentre per leggere della sua vita potete andare su questo link.

Eccovi il testo della poesia:

 

Qualcuno che la sa lunga
mi spieghi questo mistero:
il cielo è di tutti gli occhi
di ogni occhio è il cielo intero.
È mio, quando lo guardo.
È del vecchio, del bambino,
del re, dell’ortolano,
del poeta, dello spazzino.
Non c’è povero tanto povero
che non ne sia il padrone.
Il coniglio spaurito
ne ha quanto il leone.
Il cielo è di tutti gli occhi,
ed ogni occhio, se vuole,
si prende la luna intera,
le stelle comete, il sole.
Ogni occhio si prende ogni cosa
e non manca mai niente:
chi guarda il cielo per ultimo
non lo trova meno splendente.
Spiegatemi voi dunque,
in prosa od in versetti,
perché il cielo è uno solo
e la terra è tutta a pezzetti.

Gianno Rodari

Se volete leggere altre poesie, venite nella sezione delle Poesie di Book-tique.

Al prossimo venerdì con una nuova poesia.

Buon fine settimana

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *