Dove ascoltare gli audiolibri

Dove ascoltare gli audiolibri

Reading Time: 2 minutes

L’audiolibro è una forma di fruizione dei libri che sta prendendo sempre più piede. Non che sia nata di recente, perché gli audiolibri esistono da parecchio tempo, ma sta vivendo un bel momento di celebrità negli ultimi tempi. Ma dove ascoltare gli audiolibri?

Cos’è un audiolibro?

Prima di tutto partiamo dalle definizioni. Cosa è esattamente un audiolibro? É una registrazione audio di un libro (o parte di esso) letto ad alta voce da un attore o da un programma elettronico.

Oltre a essere comodo per chi ama le storie ma magari ha poco tempo, quindi è più semplice l’ascolto mentre si fanno altre cose, è fondamentale per moltissime persone che hanno problemi legati alla vista o disturbi legati a questa (persone ipovedenti e non vedenti, dislessia, e molte altre casistiche).

Dove ascoltare gli audiolibri?

Ci sono diverse opportunità sia gratis che a pagamento.

Gli abbonamenti disponibili in Italia sono principalmente due e sono Storytel le Audible, la prima piattaforma indipendente e la seconda proprietà del colosso Amazon.

Entrambe hanno un catalogo davvero vario e ben fornito, che va dalla novità in libreria alla letteratura moderna, a classici e saggi. I costi sono davvero ridotti: Audible chiede un contributo di 9,99 euro al mese, e lo stesso costo ha Storytel. Il primo offre una prova gratuita di 30 giorni e l’altro di 14 per capire se fa per ognuno di noi.

Io uso Audible solo perché ho avuto un offerta di diversi mesi gratuiti, ma la stessa cosa fa Storytel in diversi periodi dell’anno o attraverso i codici sconto di differenti influencer per esempio.
Come mi trovo con Audible? Benissim! Dopo alcune prove iniziali, ho scoperto che amo gli audiolibri e l’abbonamento ha tanti titoli nuovi ogni mese che rientrano nelle mie corde. Ma ci consiglio di valutare in base ai vostri interessi: date un’occhiata ai vari cataloghi e scegliete quello che fa per voi.

Se l’opzione a pagamento vi rende perplessi, ci sono diverse opzioni di audio letture gratis e disponibili su internet. Ve ne cito alcune:

  • In podcast: parecchi podcast hanno come tema la letteratura e la lettura di libri, come Ad alta voce o Parole di storie – Fiabe.
  • Su YouTube: ce ne sono tantissimi anche sulla piattaforma di video di Google sia in italiano che in lingua.
  • LibriVox: una app gratuita e su base volontaria in cui ci sono diversi libri tra cui scegliere.

Se cercate ancora altro, c’è poi anche la possibilità di acquistare il singolo audiolibro in libreria, vi cito la più celebre casa editrice italiana specializzata nel campo ovvero Emos edizioni che ha da anni una collana dedicata agli audiolibri; oppure si possono scaricare gli audiolibri direttamente sul proprio cellulare, o dall’app store di Android o da iTunes per chi ha Apple.

Di opportunità ce ne sono davvero diverse per provare ad approcciarsi a questo mondo. Ora bisogna solo provare ad ascoltare un libro!

Che ne pensate? Conoscete altri modi per ascoltare audiolibri?

Per altre curiosità sul mondo dei libri, recensioni di libri, scrittori e consigli di lettura fa un giro sul mio blog.

Alla prossima!

Giorgia

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *