Leggo da quando ne ho memoria: I miei primi tre libri

Reading Time: 3 minutes Leggo da quando ne ho memoria. Se devo essere onesta, non ho mai avuto una famiglia che mi abbia invogliato a essere una grande lettrice come magari è capitato ad altri; mia madre e mio padre sono dei lettori occasionali, mia zia era una lettrice davvero forte, ma è stata una mia iniziativa appassionarmi così…Continua la lettura di Leggo da quando ne ho memoria: I miei primi tre libri

Recensione di Kitchen di Banana Yoshimoto

Reading Time: 3 minutes Titolo: Kitchen Autore: Banana Yoshimoto Genere: Narrativa Casa editrice: Feltrinelli Editore Data di Pubblicazione: 2014 Pagine: 160 “Non c’è posto al mondo che io ami più della cucina…” Così comincia il romanzo di Banana Yoshimoto, Kitchen, pubblicato con grande successo in Italia in prima traduzione mondiale da Feltrinelli (1991). È un romanzo sulla solitudine giovanile.…Continua la lettura di Recensione di Kitchen di Banana Yoshimoto

Poeticamentevenerdì – O Capitano mio Capitano, Walt Whitman

Reading Time: 2 minutes Questa settimana, PoeticamenteVenerdì vi propone “O Capitano, mio Capitano” di Walt Whitman. La poesia è stata resa celebre dal film L’attimo Fuggente, del 1989, dove il grandioso Robin Williams l’ha portata al grande pubblico grazie alla sua impeccabile interpretazione. Il testo è stato scritto da Whitman nel 1895 dopo la morte di Abramo Lincoln, e nei…Continua la lettura di Poeticamentevenerdì – O Capitano mio Capitano, Walt Whitman

Recensione di Elianto di Stefano Benni

Reading Time: 3 minutes Titolo: Elianto Autore: Stefano Benni Genere: Narrativa – Fanstastico Casa editrice: Feltrinelli Editore Data di Pubblicazione: 1993 Formato: Cartaceo Pagine: 312 Riusciranno i nostri intrepidi eroi a superare tutte le prove e trovare l’elisir che guarisca il giovane Elianto e gli faccia salvare la contea? Se si fugge di notte da Villa Bacilla sulle ali…Continua la lettura di Recensione di Elianto di Stefano Benni

PoeticamenteVenerdì – I giorni sono sempre più brevi, Nazim Hikmet

Reading Time: < 1 minute PoeticamenteVenerdì oggi vi vuole omaggiare, dato che stiamo andando verso la fine dell’estate, con I giorni sono sempre più brevi, di Nazim Hikmet. Hikmet è un poeta e scrittore nato in Turchia, naturalizzato polacco, a oggi considerato il più grande poeta turco del Novecento. Famoso anche per il suo impegno sociale, lo ricordiamo specialmente per la…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – I giorni sono sempre più brevi, Nazim Hikmet

Recensione di Siddartha di Hermann Hesse

Reading Time: 3 minutes Titolo: Siddartha Autore: Hermann Hesse Genere: Classico Casa editrice: Adelphi editore Data di Pubblicazione: 1975 Chi è Siddhartha? È uno che cerca, e cerca soprattutto di vivere intera la propria vita. Passa di esperienza in esperienza, dal misticismo alla sensualità, dalla meditazione filosofica alla vita degli affari, e non si ferma presso nessun maestro, non…Continua la lettura di Recensione di Siddartha di Hermann Hesse

PeticamenteVenerdì – Ode al pomodoro, Pablo Neruda

Reading Time: 1 minute Pablo Neruda, all’anagrafe Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto, (1904-1973) è uno dei poeti latinoamericani più celebri, nonché attivista politico, diplomatico e uno dei più eclettici scrittori di versi che il secolo scorso ci abbia regalato. Per la rubrica di BOOK-tique, PoeticamenteVenerdì vi propongo una delle sue poesie più curiose, Ode al pomodoro. “Ode al pomodoro…Continua la lettura di PeticamenteVenerdì – Ode al pomodoro, Pablo Neruda

Vacanze 2017, sette libri da mettere in valigia

Reading Time: 4 minutes Estate è sinonimo di relax, e relax per molti è sinonimo di libri. Da bibliofila come me, a volte sembra che la gente legga solo durante le vacanze. Per qualcuno sarà anche così, ma per molti di noi è semplicemente il periodo migliore per recuperare tutto quello che non abbiamo letto durante il resto dell’anno,…Continua la lettura di Vacanze 2017, sette libri da mettere in valigia

Recensione di Momenti di trascurabile felicità di Francesco Piccolo

Reading Time: 3 minutes Titolo: Momenti di trascurabile felicità Autore: Francesco piccolo Genere: Aforismi e aneddoti Casa editrice: Einaudi editore Data di Pubblicazione: 2014 Formato: Cartaceo Pagine: 134 Possono esistere felicità trascurabili? Come chiamare quei piaceri intensi e volatili che punteggiano le nostre giornate, accendendone i minuti come fiammiferi nel buio? Sei in coda al supermercato in attesa del…Continua la lettura di Recensione di Momenti di trascurabile felicità di Francesco Piccolo

PoeticamenteVenerdì – Ti auguro tempo, di Elli Michler

Reading Time: 2 minutes Questo venerdì vi propongo una poesia intitolata Ti auguro tempo di Elli Michler, straordinaria poetessa tedesca. Questa è una delle sue poesie più celebri, e una delle più popolari anche in tema di tempo che scorre. Vorrei fare però una piccola premessa: la poesia è, a parer mio, il modo più artistico di giocare con…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Ti auguro tempo, di Elli Michler