Lentamente muore

PoeticamenteVenerdì – Lentamente Muore di Martha Medeiros

Reading Time: 2 minutes Come ogni venerdì torna la rubrica poetica di Book-tique. Questa settimana ho scelto dei versi che mi hanno colpito particolarmente, la mia vuole essere un’ode alla vita, perché la poesia che vi propongo è splendida ma soprattutto ci fa riflettere su quanto sia importante godere pienamente della nostra breve esistenza. Ho scelto infatti di pubblicare…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Lentamente Muore di Martha Medeiros

il tuo sorriso

Poeticamentevenerdì – Il tuo Sorriso, Pablo Neruda

Reading Time: < 1 minute Inizia il weekend, e torna la poesia della settimana. So che già in passato vi ho proposto altre poesie del celebre Neruda, ma oggi vi propongo alcuni dei miei versi preferiti del poeta cileno. La mia poesia preferita si intitola Il tuo sorriso. Eccovi il testo: l tuo sorriso Toglimi il pane, se vuoi, toglimi…Continua la lettura di Poeticamentevenerdì – Il tuo Sorriso, Pablo Neruda

Canzone Primaverile

Poeticamentevenerdì – Canzone Primaverile, Federico Garcia Lorca

Reading Time: < 1 minute Buon venerdì lettori cari! Anche se ho saltato una settimana causa impegni di forza maggiore, sono tornata con la poesia della settimana. Questo venerdì vi propongo un testo allegro, dato che la primavera sembra finalmente giunta tra noi, e mi pare giusto festeggiarla. La poesia che ho scelto per voi è Canzone primaverile, di Federico Garcia…Continua la lettura di Poeticamentevenerdì – Canzone Primaverile, Federico Garcia Lorca

Gianni Rodari Lo Zampognaro

PoeticamenteVenerdì – Lo Zampognaro, Gianni Rodari

Reading Time: < 1 minute È quasi arrivato Natale, e anche la rubrica di poesia si colora di oro e rosso, si addobba con palline e festoni per l’occasione. A pochi giorni da Natale vi propongo per la rubrica PoeticamenteVenerdì una poesia natalizia, del grande Gianni Rodari, grande poeta e scrittore italiano: Lo Zampognaro. Lo Zampognaro Se comandasse lo zampognaro Che…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Lo Zampognaro, Gianni Rodari

PoeticamenteVenerdì - La Collina, Edgar Lee Masters.

PoeticamenteVenerdì – La Collina, Edgar Lee Masters.

Reading Time: 2 minutes L’antologia di Spoon River è una raccolta di poesie scritte dal poeta statunitense Edgar Lee Masters. Ho un ricordo molto piacevole di questa raccolta, perché furono integrate al mio primo spettacolo teatrale alle scuole superiori. Lo spettacolo si chiamava “Piccola Città”un’opera teatrale di Thornton Wilder, e le poesie furono integrate al copione dalla regista. PoeticamenteVenerdì vi…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – La Collina, Edgar Lee Masters.

booktique PoeticamenteVenerdì - É come una marea, Pablo Neruda

PoeticamenteVenerdì – É come una marea, Pablo Neruda

Reading Time: 2 minutes Per questa settimana, per PoeticamenteVenerdì vi ripropone uno dei miei poeti preferiti, Pablo Neruda, con É come una marea. “É come una marea E’ come una marea, quando lei fissa su me i suoi occhi neri, quando sento il suo corpo di creta bianca e mobile tendersi a palpitare presso il mio, è come una marea,…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – É come una marea, Pablo Neruda

PoeticamenteVenerdì - Quando Dio creò l’amore, Charles Bukowski

PoeticamenteVenerdì – Quando Dio creò l’amore, Charles Bukowski

Reading Time: < 1 minute Questo venerdì per la mia rubrica di poesia, PoeticamenteVenerdì, vi suggerisco dei versi di uno dei miei autori preferiti: Charles Bukowski. Hank, oltre a essere stato un grande scrittore e precursore di quella che fu la beat generation, fu uno straordinario e prolifico poeta, regalando al suo pubblico una moltitudine di versi. Ecco a voi Quando…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Quando Dio creò l’amore, Charles Bukowski

PoeticamenteVenerdì - Gli italiani, di Pier Paolo Pasolini

PoeticamenteVenerdì – Gli italiani, di Pier Paolo Pasolini

Reading Time: < 1 minute Come ogni venerdì eccovi una poesia. Questa settimana PoeticamenteVenerdì vi parla di Gli italiani del grande Pier Paolo Pasolini. Pasolini è stato un poeta, scrittore, drammaturgo e giornalista italiano, brillante intellettuale che il secolo scorso ci ha lasciato e attivo in molti campi (ricordiamo esperienze come pittore ad esempio). La sua critica alla società del…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Gli italiani, di Pier Paolo Pasolini

PoeticamenteVenerdì - Il Futuro (senza amore), di Julio Cortázar

PoeticamenteVenerdì – Il Futuro, di Julio Cortázar

Reading Time: < 1 minute Quest’oggi PoeticamenteVenerdì vi presenta la bellissima Il futuro di Julio Cortázar, poeta e scrittore argentino naturalizzato francese. Considerato uno dei massimi esponenti del “boom Latinoamericano”, assieme a Garcia Marquez e Mario Vargas Llosa, fenomeno letterario degli anni sessanta e settanta del secolo scorso. “E so molto bene che non ci sarai. Non ci sarai nella strada, non nel…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Il Futuro, di Julio Cortázar

book-tique PoeticamenteVenerdì - Giovane poesia di Anne Sexton

PoeticamenteVenerdì – Giovane di Anne Sexton

Reading Time: 2 minutes Anne Texton è stata una poetessa e scrittrice americana, irriverente e sicuramente fuori dalle righe. #PoeticamenteVenerdì quest’oggi vi presenta Giovane, uno dei suoi scritti più celebri. “Mille porte fa quando ero una ragazzina solitaria in un’enorme casa con quattro garage e se ben ricordo era estate, di notte mi sdraiavo in giardino, il trifoglio raggrinzito…Continua la lettura di PoeticamenteVenerdì – Giovane di Anne Sexton