Recensione di Pastorale Americana di Philp Roth

Reading Time: 5 minutes
Il ragazzo più popolare della scuola ormai settantenne, dopo una fortunata carriera sportiva e con la direzione di una fabbrica alle spalle, vuole incontrare il vecchio amico del fratello del liceo, scrittore affermato, con la scusa di parlare della vita di suo padre per farne un romanzo. Questa è la premessa con il quale inizia Pastorale Americana il più famoso romanzo di Philip Roth, che ci ha lasciato l’anno scorso, che gli ha permesso di vincere il Pulitzer nel 1998.
Eccovi la mia recensione..