La pioggia prima che cada

Recensione di La pioggia prima che cada di Jonathan Coe

Titolo: La pioggia prima che casa Autore: Jonathan Coe Genere: Narrativa Casa editrice: Feltrinelli Editore Data di Pubblicazione: Luglio 2007 Formato: Copertina flessibile Pagine: 222 La Zia Rosamond non è più. È morta nella sua casa nello Shropshire, dove viveva sola, dopo l’abbandono di Rebecca e la morte di Ruth, la pittrice che è stata…Continua la lettura di Recensione di La pioggia prima che cada di Jonathan Coe

ma tu sei felice?

Ma tu sei felice? Moderno romanzo dell’assurdo di Federico Baccomo

Titolo: Ma tu sei Felice? Autore: Federico Baccomo Genere: Narrativa Casa editrice: Solferino editore Data di Pubblicazione: 2019 Formato: Cartaceo – Ebook Pagine: 208 Tutto comincia con una domanda: Ma tu sei felice? È l’inizio di un dialogo all’apparenza ordinario, quello tra Vincenzo e Saverio, due amici seduti al tavolino di un bar per il…Continua la lettura di Ma tu sei felice? Moderno romanzo dell’assurdo di Federico Baccomo

Dalla parte di Swann

Lezioni di letteratura: Dalla parte di Swann letto da me e spiegato da Nabokov

Quarto mese del grande gruppo di lettura annuale, quarto classico che Vladimir Nabokov ci sottopone; no, non sto farneticando, ma come qualcuno di voi sa questo 2019 per me è segnato anche da un club del libro, il MegaGdl che ha come protagonista lezioni di letteratura di Vladimir Nabokov. Io e un‘altra trentina di persone,…Continua la lettura di Lezioni di letteratura: Dalla parte di Swann letto da me e spiegato da Nabokov

Scrivere un libro (e farselo pubblicare veramente)

Sulla Scrittura: Recensione di Scrivere un libro (farselo pubblicare veramente)

Ritorno a parlarvi di libri sulla scrittura, per la rubrica omonima del mio blog. Il libro che ho letto questa volta si intitola Scrivere un libro (e farselo pubblicare veramente) ed è stato scritto da alcuni editor del gruppo editoriale Mauri Spagnol; devo fare una premessa: il libro è disponibile a costo zero su Amazon…Continua la lettura di Sulla Scrittura: Recensione di Scrivere un libro (farselo pubblicare veramente)

Io leggo Autori Emergenti – Febbraio è il mese del Romanzo storico

Ritorna a febbraio la rubrica per il gruppo Facebook Io leggo Autori emergenti: questo mese si parla di Romanzo Storico e vi propongo 3 titoli emergenti!
Buona Lettura

Alta Fedeltà

Alta Fedeltà di Nick Hornby: amore, musica e inettitudine

La recensione di Alta Fedeltà di Nick Hornby: in una londra underground, il proprietario di un negozio di dischi ci racconta i suoi fallimenti amorosi.

Saltatempo

Saltatempo di Stefano Benni – Ambientalismo, lotta politica, satira e fantasy racchiusi in un romanzo.

“E capii che nella vita non volevo diventare come certe persone, e avrei cercato con tutta la mia forza di essere come certe altre.” Non fermatevi mai di fronte alle apparenze, specialmente con i libri: non è una costrizione ma un consiglio, dopo le mie ultime esperienze letterarie. Ho iniziato a leggere Saltatempo di Stefano Benni piena di belle speranze, ma un…Continua la lettura di Saltatempo di Stefano Benni – Ambientalismo, lotta politica, satira e fantasy racchiusi in un romanzo.

orgoglio e pregiudizio

Orgoglio e pregiudizio: arroganza, romanticismo e sfida alle convenzioni sociali

“Invano ho lottato. Non è servito. Il miei sentimenti non possono essere repressi. Dovete permettermi di dirvi con quanto ardore vi ammiro e vi amo.” «Non si leggono i classici per dovere o per rispetto, ma solo per amore» diceva Calvino. Io Orgoglio e pregiudizio l’ho iniziato un po’ per il dovere di leggere un libro…Continua la lettura di Orgoglio e pregiudizio: arroganza, romanticismo e sfida alle convenzioni sociali

Amrita

Amrita, quando la Yoshimoto ha messo tutta se stessa in un romanzo

“In una famiglia c’è una promessa implicita, incomprensibile per gli altri, di restare uniti, per quanto le cose possano farsi complicate.” Ci ho messo molto a leggere questo libro, un lungo mese per arrivare al finale, per riuscire ad assaporare veramente l’essenza di Amrita, romanzo di Banana Yoshimoto. Ma ci sono alcuni libri che non possono essere letti in…Continua la lettura di Amrita, quando la Yoshimoto ha messo tutta se stessa in un romanzo

follia

Follia di McGrath: racconto di un amore nato in un ospedale psichiatrico

“Le donne romantiche, riflettei. Non pensano mai al male che fanno in quella loro forsennata ricerca di esperienze forti. In quella loro infatuazione per la libertà.” Ogni tanto un libro diventa un intero Déjà vu: lo leggi e conosci già quella storia, quei personaggi e quelle sensazioni, come se in un’altra vita lo avessi già letto. Questo è quello che mi è successo…Continua la lettura di Follia di McGrath: racconto di un amore nato in un ospedale psichiatrico