Le ceneri di Angela

Le ceneri di Angela, l’infanzia irlandese di Frank McCourt

Ci sono libri che già appena li inzi sai già che leggerai tutti d’un fiato; forse perché lo stile sin da subito è nelle tue corde; forse perché la storia ha un che di curioso per te sin dall’inizio; forse entrano in gioco un po’ tutte e due le cose. È così che mi è […]

follia

Follia di McGrath: racconto di un amore nato in un ospedale psichiatrico

“Le donne romantiche, riflettei. Non pensano mai al male che fanno in quella loro forsennata ricerca di esperienze forti. In quella loro infatuazione per la libertà.” Ogni tanto un libro diventa un intero Déjà vu: lo leggi e conosci già quella storia, quei personaggi e quelle sensazioni, come se in un’altra vita lo avessi già letto. Questo è quello che mi è successo […]

Le Braci

Le braci, i virtuosismi letterari di Sándor Márai

“Non è vero che il destino si introduce alla cieca nella nostra vita: esso entra dalla porta che noi stessi gli abbiamo spalancato, facendoci da parte per invitarlo ad entrare.” Quando mi accosto a una lettura che in genere tutti amano, parto sempre con un pochino di pregiudizio. Non perché non mi fidi del giudizio altrui, ma […]

Lolita

Lolita, straordinario capolavoro di Nabokov

“Lolita, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mio peccato, anima mia. Lo-li-ta: la punta della lingua compie un percorso di tre passi sul palato per battere, al terzo, contro i denti. Lo. Li. Ta. Era Lo, semplicemente Lo al mattino, ritta nel suo metro e quarantasette con un calzino solo. Era Lola in […]