io leggo autori emergenti fantascienza

Io leggo autori emergenti: Aprile è mese di Fantascienza

Cari lettori, ritorna il nostro appuntamento bimestrale con la rubrica dedicata al gruppo facebook Io Leggo Autori emergenti: e sono molto felice perché oggi si parla di uno dei generi che più amo, la Fantascienza!

Per chi non lo sapesse, gestisco, o meglio aiuto a gestire, il gruppo suddetto in collaborazione con Alex Astrid di Vuoi Conoscere un casino?.
Come funziona il gruppo? È una comunità di lettori di autori non molto noti, nel quale mensilmente o io o Alex proponiamo un tema portante; collegatiati a esso segnaliamo tre libri a tema del catalogo di Bookshop – Letterature d’esordio, li segne nne parliamo nei nostri blog e nel corso del mese i tre scrittori dei tre romanzi verranno intervistati da alcune blogger nostre colleghe.

Dopo il cappello introduttivo, approfondiamo il tema del mese.
La fantascienza, genere che negli ultimi anni ha conquistato sempre più lettori, è uno di quei filoni letterari che permette di fare viaggi con la fantasia ancora più grandi della narrativa tradizionale.
La fantascienza come genere si afferma nel novecento, come letteratura popolare, che affonda le sue radici sul romanzo scientifico.
Nei romanzi fantascientifici infatti la scienza e la tecnologia vengono descritte in maniera molto meticolosa e fedele, dimostrando che gli autori di questo genere risultano davvero preparati a livello tecnico (il più delle volte) in base a quel che trattano.
Il termine science fiction nasce nel 1926, e il primo esponente di questo genere è sicuramente Jules Verrne che ricordiamo per il suo celeberrimo capolavoro Viaggio al centro della terra. Ma grandi autori della fantascienza hanno popolato tutto il novecento, basti solo ricordare tra i più celebri esponenti del genere Isaac Asimov, Philip K. Dick e James G. Bllard.

La fantascienza ha come caratteristica fondamentale quella di raccontare l’impatto della scienza e la tecnologia sulla società e sugli individui.
Molte volte parlando di fantascienza ci si trova di fronte a libri ambientati nel futuro, ma altre volte questo genere di romanzi ci raccontano anche storie del passato e del presente.
È cosi che alieni, robot, cyborg e tecnologie mai immaginate fino a ora prendono vita in questi tipi di romanzo e ci raccontano storie immaginarie, ricche comunque di riferimenti al nostro mondo, alla nostra società e ai nostri costumi; solo che lo fanno raccontandoli sotto forma di avventure molto lontane dal nostro presente, e dunque facendo una velata e sottile satira sociale, ma anche portando a riflettere il lettore su temi decisamente attuali, anche se non lo si direbbe a un primo colpo d’occhio.
La fantascienza, poi, ha conquistato il popolo e diventato un vero genere pop, non solo letterario ma ispirando con viaggi interstellari, macchine voltanti e robot con intelligenza artificiale, anche gran parte della produzione cinematografica contemporanea, consacrandolo al grande pubblico e riscontrando un grandissimo successo.

Anche la produzione contemporanea ed emergente è ricca del genere Romanzi Fantascientifici, e oggi ve ne segnalerò 3 dal catalogo di Bookshop – letterature di esordio.

Neon di Arianna Menapace, Chiado Editore, 2018

Trama:
Europa Contesa, data ignota. Molteplici poteri si scontrano fra loro, spartendosi terre sempre
meno invitanti, abitate da popolazioni sempre più esauste. Quella che una volta era l’Italia,
ora è in bilico fra una guerra senza quartiere e una pace zoppicante che non soddisfa
nessuno. Tre troni, tre uomini di potere. Uno di loro è un bambino, tormentato dai suoi
demoni.
Neon è un romanzo distopico che si avvolge sulle proprie spire come un serpente, non
lasciando al lettore il tempo per riprendere fiato.
Link Acquisto> Neon


La Memoria del Futuro, Silvia Azzaroli e Simona Ingrassia, Pav Edizioni, 2018

Trama: La profezia di un’antica civiltà sudamericana sta per sconvolgere l’esistenza di tre persone della Londra del 2707: Curtis Chapman, geniale inventore, figlio del creatore di una grande multinazionale, il cui padre ha sempre tentato di plasmarlo a sua immagine e somiglianza, senza riuscirci. Il suo carattere indipendente e brillante lo porteranno a comprendere per primo il pericolo che l’umanità sta correndo, cercando di porvi rimedio; Jason Mitchell, il migliore amico di Curtis e in apparenza un tipo losco, si legherà in maniera indissolubile al giovane Chapman condividendone le battaglie e gli ideali, scoprendo un nuovo modo di vedere le cose grazie a lui e alla sua mente molto aperta e Dalia Robbins, giovane e ambiziosa ricercatrice biomedica dallo spirito indomito e la totale fiducia di poter plasmare il proprio destino. La ricerca di equilibrio tra la nuova tecnologia e la sapienza tramandata dal passato porterà ad una nuova tappa dell’evoluzione umana. Tutto questo grazie al coraggioso viaggio di una donna verso la riscoperta di se stessa e delle proprie origini.
Link Acquisto -> La memoria del futuro

Il Lato oscuro dei Frutti di mare, Giovanni Nikiforos, 2014

Trama:
Può uno scalcagnato gruppo di malviventi, con esigue risorse e alleati inaffidabili, sfidare uno dei più terribili e potenti criminali del cosmo? Leggendo Il lato oscuro dei frutti di mare parrebbe di sì. Ma l’esito dell’impresa è tutt’altro che scontato e la narrazione ci condurrà attraverso una girandola di avventure eroicomiche che si dipana lungo il filo di una vendetta.
La vicenda è ambientata in un improbabile futuro, laddove lo sviluppo tecnologico ha raggiunto risultati poco plausibili e le teorie sulle leggi della fisica come noi le conosciamo andrebbero, forse, rivisitate. Non si tratta ovviamente di un’opera di fantascienza in senso stretto, bensì d’una sorta di fumetto picaresco in salsa extraterrestre, ricco di azione e situazioni spassose.
Imbarchiamoci, allora, sulla nave di questi buffi manigoldi, e vediamo un po’ che cosa succede…
Link Acquisto -> Il lato oscuro dei frutti di mare

Gli autori di questi libri saranno, nel corso del mese, ospiti di tre blog per delle approfondite e interessanti interviste:

– Il labirinto dei libri

– EC_Shivers’

– La tana dei libri sconosciuti

Vi segnalo anche il progetto completo qui –> Vuoi conoscere un casino, nuova collaborazione Io leggo Autori emergenti

I miei ultimi temi: Book-tique Ottobre, Poesia. 
Book-tique Febbraio, Libri per bambini, Romanzo Storico

Ci vediamo a Giugno con un nuovo tema!

Giorgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *