Giorgia Chiaro/ dicembre 1, 2018/ Autori Emergenti, consigli di lettura, Varie/ 0 comments

Mancano solo 25 giorni a Natale, voi la avete già scritta la letterina a babbo natale?
In tema natalizio questo mese, per la rubrica di segnalazioni tematiche organizzata in collaborazione con il blog Vuoi conoscere un casino? e il gruppo facebook Io leggo Autori Emergenti, questo mese abbiamo deciso di parlare di libri per bambini.
In cosa consiste il progetto io leggo autori Emergenti?
Per questo gruppo dedicato alla scoperta di nuovi autori e nuove letture io e il blog Vuoi Conoscere un casino parleremo a turno ogni mese di un tema scelto, e vi presenteremo tre libri che rappresentano questa categoria dal catalogo di letture della Pagina facebook Bookshop – letterature d’esordio e poi gli autori dei libri segnalati verranno intervistati nel corso del mese da altri blog letterari.
Questo mese appunto parliamo di libri per bambini!
Non sapete che regalare al vostro nipotino o al figlio di amici?
Volete leggere qualcosa di diverso da Peppa pig a vostro figlio prima di andare a letto?
Ho un’idea da proporvi per i regali natalizi dei più piccolini: Invece che i soliti giocattoli, quest’anno vorrei consigliarvi di regalare un po’ di cultura anche ai più piccini! Regalare un buon libro può essere la base per la futura passione di un bambino, ed appassionarlo così al fantastico mondo della letteratura. oppure può semplicemente aprire la testa ad un bimbo all’immaginazione.

Di libri per bambini, si sa, ce ne è per tutti i gusti e per tutte le età; le favole hanno origine antichissime e sono una delle prime forme di letteratura mai vista: le prime favole sono nate addirittura in epoca egizia, per poi approdare in Grecia, in india per poi arrivare fino ai giorni nostri tramandate oralmente. Col tempo si sono evolute, sono mutate, hanno raccontato una miriade di storie diverse, ma anche uguali tra loro; i temi dei libri per bambini infatti sono ricorrenti e comprendono uomini o animali umanizzati che parlano di amicizia, di virtù e valori contemplati, della crescita, di quello che ci accade tutti i giorni mischiato a volte con un pizzico di magia ed d’incanto.
I libri servono ai bambini a imparare ad appassionarsi alle storie, a sviluppare l’immaginazione, a imparare qualcosa d’importante, ad addormentarsi felici, e a innamorarsi dei libri!

I libri per bambini della vetrina di Bookshop – letterature d’esordio che vi segnaliamo questo mese sono solo due causa festività natalizie, e sono questi:

AUTORE: Diana del Grande
TITOLO: L’Omino del pigiamino
CASA EDITRICE:
SINOSSI: Sinossi:
Tutti i bambini del mondo amano addormentarsi nei loro morbidi pigiamini. Ma cosa
accade quando ci si dimentica di metterlo? Chi o cos’è che li infila nei loro soffici e
fantasiosi pigiami, accompagna sogni e permette loro di scivolare in un magico mondo?
Così come tutti i bambini un giorno Tommy iniziò a chiedersi come fosse possibile
questa magia e, come sempre, l’unica soluzione era quella di andare da colei che tutto sa e
tutto vede, la mamma! Così una mattina…
Una fiaba della buonanotte fantasiosa, magica e corredata da bellissimi disegni.
Età di lettura: da 4 anni.
LINK ACQUISTO: L’omino del pigiamino

 

Libri per bambini colori ribelli

AUTORE: Antonella Milardi, Alessandro Coppola
TITOLO: Colori Ribelli
CASA EDITRICE: Milena Edizioni
SINOSSI:Il racconto, vincitore della IV edizione del concorso “Il colore delle donne” è stupendamente illustrato da Alessandro Coppola.
Il tema del libro è importante ed assolutamente attuale: il superamento degli stereotipi di genere come via per il rispetto dell’altro. Ovviamente il tutto è declinato in una forma semplice e divertente adatta a bambini e ragazzi dai 10 anni in su.
Nello specifico: il colore rosa e il celeste, stanchi della vita noiosa a cui li condanna l’umana e arbitraria distinzione di genere, decidono di scambiarsi i ruoli: tutto ciò che è colorato di celeste diventa rosa e viceversa. Gli adulti, a differenza dei bambini, sono molto turbati dall’improvviso cambiamento.
Per la prima volta nella storia dell’umanità si mobilitano tutti i Capi di Stato del Mondo: 196 Capi di Stato interrogano gli specialisti di ogni settore scientifico e paranormale per comprendere quale sia la causa dello scambio dei colori. Perché il mare è diventato rosa e le pesche azzurre? Riusciranno a rimettere i colori al posto giusto?
L’autrice ha deciso di immaginare come sarebbe stato il mondo se i colori di genere fossero stati invertiti, perché l’abbinamento maschio-azzurro e femmina-rosa è la prima “etichetta” che ci viene attribuita alla nascita e che comporta un’infinita serie di scelte imposte dai nostri colori di genere.

LINK DI ACQUISTO: Colori Ribelli

Gli autori di questi libri saranno, nel corso del mese, ospiti di tre blog per delle approfondite e interessanti interviste:

– Il labirinto dei libri

– EC_Shivers’

Vi segnalo anche il progetto completo qui –> Vuoi conoscere un casino, nuova collaborazione Io leggo Autori emergenti

E il tema dello scorso mese–> Vuoi Conoscere un casino Settembre, Young Adult

Il mio ultimo tema: Book-tique Ottobre, Poesia.

Ci vediamo a Febbraio con un nuovo tema!

Giorgia

 

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*