Giorgia Chiaro/ ottobre 1, 2018/ Autori Emergenti, consigli di lettura, Varie/ 0 comments

Da oggi, ogni due mesi, ci sarà una nuova rubrica qui su Book-tique, nata dalla collaborazione con il Blog Vuoi Conoscere Un Casino e il gruppo facebook Io leggo autori emergenti.
In cosa consiste?
Per questo gruppo dedicato alla scoperta di nuovi autori e nuove letture io e Alex Astrid parleremo a turno ogni mese di un tema scelto, e vi presenteremo tre libri che rappresentano questa categoria dal catalogo di letture della Pagina fb Bookshop – letterature d’esordio.

Il tema che abbiamo scelto per ottobre è La Poesia.

Cos’è la poesia come genere letterario?
La poesia è una delle arti letterarie più antiche e preziose.
Anche se in cuor nostro tutti sappiamo cos’e una poesia, Wikipedia la definisce così:

“La poesia (dal greco ποίησις, poiesis, con il significato di “creazione”) è una forma d’arte che crea, con la scelta e l’accostamento di parole secondo particolari leggi metriche (che non possono essere ignorate dall’autore), un componimento fatto di frasi dette versi, in cui il significato semantico si lega al suono musicale dei fonemi. La poesia ha quindi in sé alcune qualità della musica e riesce a trasmettere concetti e stati d’animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia la prosa, in cui le parole non sottostanno alla metrica.”

Dunque come genere letterario la poesia ai giorni nostri cosa significa?

Poesia vuol dire trasmettere attraverso versi e parole qualcosa di profondo, che nasconda un significato importante che rimanda a grandi riflessioni, sulla vita, sul mondo che ci circonda, su noi stessi.
Grandi poeti si possono rintracciare in tutti i secoli, da Dante e Petrarca, passando da Baudelaire Pessoa, da Ungaretti a Montale, dalla Merini a Neruda, da Bukowski a Caproni, fino ad arrivate ai poeti metropolitani dei giorni nostri.
Nonostante i lettori, con il passare del tempo e dei secoli, hanno iniziato ad apprezzare sempre meno la poesia per orientarsi più sulla prosa, questo genere ancora oggi è qualcosa d’importante per la letteratura anche se apparentemente messo in secondo piano; sicuramente la concezione di poesia nel corso degli anni è mutata molto, cambiando forma e adattandosi a un registro decisamente più moderno e informale, modellandosi intorno ai fruitori di questa arte. Ma l’obbiettivo di questa espressione letteraria è rimasto quello di sempre: suscitare un’emozione, una sensazione che non si può ritrovare in qualsiasi altra forma d’arte.

I libri della vetrina di Bookshop – letterature d’esordio che vi segnaliamo sono queste:

 

TITOLO :Identità perse, raccolte, perdute e ritrovate
AUTORE: Mirca Ferri
SINOSSI: L’istante prima eri una persona che viveva la sua vita, immediatamente dopo eri la vita.
Non vi è un motivo per cui alcune cose capitano a determinate persone e generalmente sempre in periodo in cui si è già molto provati, ma quando avvengono e hai la responsabilità di altre esistenze oltre alla tua hai due strade : combattere o cedere.
Io ho combattuto, ho perso, mi sono rialzata e impugno nuovamente la mia spada fino alla fine.
LINK ACQUISTO: Amazon

 

TITOLO: Il riflesso di te in me
AUTORE: Oriana Capobianco
SINOSSI: Questa raccolta di poesie nasce da un amore troppo grande e troppo bello che mi ha riempito l’anima. Capita a volte di trovare un amore che ti colora l’esistenza e del quale non puoi più farne a meno; queste poesie sono la rappresentazione di un amore che mai più finirà, l’amore vero. Mi chiedo se esiste ancora qualcuno che chiede di noi e si domanda che fine abbiamo fatto e se mai ci siamo più rivisti. Forse esiste ancora qualcuno che fa il tifo per noi e spera, un giorno, di vederci mano nella mano mentre guardandoci ridiamo. Forse esiste ancora qualcuno che ci guarda da lontano e ci racchiude nello stesso cuore fatto con le mani, come i bimbi. Forse esiste qualcuno che ha messo in tavola le nostre carte e che prima o poi comincerà a giocare facendoci riunire ancora una volta, ancora per sempre. Ho pianto tante volte su ogni singola parola e c’è voluta molta forza a mettere in bianco e nero tutte le mie emozioni e i miei pensieri più profondi ma alla fine ce l’ho fatta.
LINK ACQUISTO: Amazon

 

TITOLO: Creatura Nova
AUTORE: Gennaro Carrano
SINOSSI: L’Immolata, la Gentile, Sensibilitade, Delicato, L’Eros, Pallida. Un viaggio poetico alla scoperta delle varie sfaccettature dell’animo umano, dove il bene si confonde con il male, l’amore si fonde con l’odio, il perdono diviene una colpa. Qual è il confine tra ciò ch’è giusto e ciò ch’è sbagliato? La coscienza è davvero un giudice imparziale? La morale è solo un condizionamento sociale? Un’eterna lotta tra istinto e ragione…
LINK ACQUISTO: Amazon

 

 

Gli autori di questi libri saranno, nel corso del mese, ospiti di tre blog per delle approfondite e interessanti interviste:

– Il labirinto dei libri

– EC_Shivers’

– La tana dei libri sconosciuti

Vi segnalo anche il progetto completo qui –> Vuoi conoscere un casino, nuova collaborazione Io leggo Autori emergenti

E il tema dello scorso mese–> Vuoi Conoscere un casino Settembre, Fantasy Classico

Ci vediamo a Dicembre con un nuovo tema!

Giorgia

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*